Dal testamento olografo del 6 maggio 1874 di CATTARUZZA DORIGO Gio-Antonio fu Gio-Maria di Auronzo, morto il 12 agosto 1883:

""""Io Gio-Antonio Cattaruzza Dorigo del fu Gio-Maria lascio in antiparte sulla mia sostanza disponibile:

1- a mio figlio Giuseppe la Fabbrica in Diebba composta di Fucina da Fabbro-Ferraio, e di stanze superiori con ogni sua pertinenza e con tutti i mobili ed utensili, spettanti alla medesima Fabbrica.-

2- a mio figlio Valentino, lascio il mio edificio in Diebba, composto di molino e di stanze  superiori, con ogni sua pertinenza e con tutti i mobili ed utensili spettanti allo stesso edificio.-

3- a mio figlio Leonardo lascio la mia Fabbrica in Diebba, ad uso pila-orzo, con ogni sua pertinenza, e con tutti i mobili ed utensili spettanti alla medesima Fabbrica, la quale annessa alla Fabbrica di Fabbro-Ferraio da me lasciata a mio figlio Giuseppe.-

F/to Gio-Antonio Cattaruzza Dorigo fu Gio-Maria

=.=.=.=.=.=.=.=

 

 

 


Alex  Personal Web Site - E-mail: karagan@quipo.it - Tel.  328 15 68 239